*

SECONDO L'AGRICOLTORE O IL GIARDINIERE
      Piante spontanee (piante che si moltiplicano e crescono naturalmente in un dato territorio)
      Piante coltivate (piante coltivate in agricoltura o in giardinaggio)
      Piante infestanti (piante presenti in luoghi o in tempi non graditi dall'uomo)

 

 *

SECONDO LA CONSISTENZA DEI TESSUTI E IL CICLO VITALE

PIANTE ERBACEE (i tessuti hanno consistenza erbacea)
      annuali (compiono il ciclo di vita, dal seme che germina alla fruttificazione, in un anno o in una parte dell'anno)
      biennali o bienni (il ciclo di vita è di due anni: nel primo vegetano e nel secondo fruttificano)
      perennanti o vivaci (il ciclo di vita è pluriennale, annualmente vegetano e fruttificano)

      sempreverdi (non perdono le foglie nella stagione avversa)
      spoglianti (perdono le foglie nella stagione avversa, in genere d'inverno ma alcune anche d'estate)

 

PIANTE LEGNOSE (piante perenni con alcuni tessuti a consistenza legnosa; nelle sempreverdi o a foglie persistenti le foglie pur rinnovandosi sono presenti tutto l'anno; le piante a foglie caduche perdono le foglie nella stagione avversa; le piante a foglie semipersistenti conservano le foglie secche, dell'anno precedente, sino alla vegetazione delle nuove)
      suffrutici (i rami dell'anno hanno consistenza legnosa solo alla base; portamento cespuglioso con ramificazioni sin dalla base)
      frutici o arbusti (i rami hanno consistenza legnosa; portamento cespuglioso con ramificazioni sin dalla base)
      alberi (il fusto, tronco, si ramifica ad una certa distanza dalla base)
      liane (hanno fusti sarmentosi, erbacei o legnosi, che crescono poggiandosi su sostegni)

  

*

IN BASE ALL'AMBIENTE DI VITA
      Terrestre (compiono il ciclo vitale sulle terre emerse)
      Acquatica (o idrofita, compiono il ciclo vitale in ambiente acquatico o in substrati saturi d'acqua)
             Emergente (radicano su un substrato sommerso con alcune parti che emergono dall'acqua)
             Sommersa (radicano nel substrato, nessuna parte emerge)
             Galleggiante (non si radicano ad alcun substrato)

      Palustre (vivono in ambienti palustri)

      Epifita (crescono su altre piante o su supporti diversi; in genere non parassitizzano l'ospite, fa eccezione il vischio)

 

*

IN BASE AL PORTAMENTO E ALLA FORMA 

      Erboso

 

      Cespuglioso
      Globoso, arrotondato
      Fastigiato, colonnare
      Conico
      Espanso
      Piangente
      Rampicante
      Sarmentoso
      Tappezzante
      Strisciante
      Palmizio
      Bambù, canne
      Succulento

      ...

 

 

*

IN BASE ALLE ESIGENZE DI COLTIVAZIONE
In base a periodo di coltivazione
     Primaverili
     Primaverili-estive
     Estive
     Autunno-vernine

In base alla resistenza alle basse temperature
     Piante molto rustiche
     Piante rustiche
     Delicate
     Molto delicate

In base alle esigenze idriche
    A ridotte esigenze idriche
    A medie esigenze idriche
    Ad elevate esigenze idriche

In base alle esigenze di luce
     Piante sciafile 
     Piante da mezz’ombra
     Piante eliofile

In base all’adattamento ai diversi terreni
     A terreni acidi
     A terreni subacidi
     A terreni neutri
     A terreni subalcalini
     A terreni alcalini
     A terreni con struttura compatta
     A terreni con struttura sabbiosa

In base al periodo di fioritura
     A fioritura primaverile
     A fioritura estiva
     A fioritura autunnale
     A fioritura invernale

 

  

*

In base all’adattamento alle risorse idriche ambientali
Idrofite
Igrofite
Mesofite
Xerofite 

 

*


In base alla distribuzione geografica
Cosmopolite
Atlantiche
Mediterranee
Euroasiatiche
Circumboreali
Artico, alpine
Avventizie e naturalizzate

 

*

In base agli adattamenti per superare stagioni critiche (Raunkiaer)
Terofite
Geofite
Emicriptofite
Camefite
Fanerofite
Idrofite

 

*

Agraria
Coltivazioni erbacee
        Cereali
         Leguminose da granella
         Piante oleifere
                   Piante da zucchero
                   Piante da fibra
                   Piante aromatiche
         Piante orticole
         Cereali foraggere

Coltivazioni arboree da frutto
          Vite
           Olivo
           Pomacee
           Drupacee
           Agrumi
           Fruttiferi minori

Colivazioni forestali

 

*

In base all'uso
Alimentazione umana
Alimentazione animale
Trasformazione industriale
Ornamentali 
.....

 

 

*

A fini alimentari
     Piante eduli
     Piante tossiche
     Piante velenose

 

*

Alla presenza di organi speciali di conservazione e diffusione
Bulbose
Tuberose
Rizomatose
.…

 

 

*


A • B • C • D • E • F • G • H • I • J •L • M •N • O • P • Q • R • S • T • U • V • W •X • Y • Z


A

B

C

Semi

Tessuti conduttori

Nomi

Crittogame 

 

(o Sporofite,  cioè piante con spore)

No

Crittogame

non vascolari 

 

 

No

Tallofite

Alghe

Briofite

Epatiche

Antocerote

Muschi

Crittogame vascolari

        Cormofite

Pteridofite (Felci)

Felci

Equiseti

Psillofite

Licopodi

Fanerogame o  Spermatofite o Antofite  (piante con semi)

Tracheofite o piante vascolari

Gimnosperme

Cycas

Ginkgo

Conifere

Gnetofite

Angiosperme

Monocotiledoni

Piante a fiore

(Magnoliofita)

Dicotiledoni