L'ideazione del giardino

Il giardino nasce da un desiderio o da una necessità.

Si sviluppa secondo un'idea, un progetto, vive se amato e curato.

La cura di un giardino coinvolge arte e tecnica, biologia ed economia, agronomia e architettura, cultura e spettacolo, creatività e professionalità, esperienza e operatività, gusto e capacità.

Il giardino è un ecosistema architettato, un insieme territoriale di componenti interconnesse: ingressi, confini, transiti, soste, oggetti, strutture, tecnologie, biosfera e ...turbamenti

• INGRESSI e CONFINI

• TRANSITI E SOSTE

• OGGETTI e STRUTTURE

• TECNOLOGIE

• BIOSFERA

• TURBAMENTI


LE PIANTE IN GIARDINO

Lo schema che segue (ripreso e modificato da "O. Traverso, Botanica Orticola, Edizioni Agricole)  è molto utile per inquadrare, utilizzare e coltivare le piante in giardino

A - Erbacee

a1 - annuali e bienni

- erette (da fiore, fogliame, da frutto/seme)

- rampicanti  (da fiore, fogliame, da frutto/seme)

- acquatiche e palustri ( (da fiore, fogliame)

a2 - perennanti

- spoglianti

- erette (da fiore, da fogliame)

- rampicanti (da fiore, da fogliame)

- bulbose o tuberose

- erette (da fiore, da fogliame)

-  rampicanti (da fiore, da fogliame)

- acquatiche e palustri

- sempreverdi

- erette (da fiore, da fogliame)

- rampicanti (da fiore, da fogliame)

- acquatiche e palustri

B - Legnose

a1 - arbustive

- spoglianti

- erette (da fiore, da fogliame)

- rampicanti (da fiore, da fogliame)

 - sempreverdi

- erette (da fiore, da fogliame)

- rampicanti (da fiore, da fogliame)

a2 - arborescenti o arboree

- spoglianti (da fiore, da fogliame)

 - sempreverdi (da fiore, da fogliame)

a3 - palme, cicadee e assimilabili

a4 - conifere

C - Felci

D - Orchidee

E - Grasse e spinose affini

F - Canne e bambù

G - Tappezzanti, da prato e da tappeto erboso